Indicatore di tempestività dei pagamenti

Ai sensi dell’art. 33 d.lgs. 33/2013, sono pubblicati pubblica con cadenza annuale e con cadenza trimestrale (quest’ultimo dato dall’anno 2015) gli indicatori dei tempi medi di pagamento relativi a transazioni commerciali per acquisto di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture.

Tali indicatori sono calcolati come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento, secondo le regole tecniche stabilite dall’art. 9 del DPCM 22 settembre 2014.

Si pubblica, inoltre, l’ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici a partire dall’anno 2016.

Anno 2017

La Farmacia comunale A.GE.S. provvede al pagamento dei suoi fornitori al massimo entro 180 giorni dall’emissione della fattura.

Si dichiara che, al 31/12/2017, risultano debiti scaduti per gli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture per un ammontare complessivo di euro 172.406,00 e il totale del numero dei creditori è di 70.

Anno 2016

La Farmacia comunale A.GE.S. provvede al pagamento dei suoi fornitori al massimo entro 180 giorni dall’emissione della fattura.

Si dichiara che, al 31/12/2016, risultano debiti scaduti per gli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture per un ammontare complessivo di euro 184.413,00 e il totale del numero dei creditori è di 61.


Data di aggiornamento:4 maggio 2018
Data di verifica:4 maggio 2018